Come riconoscere una padella antiaderente?

1
2
3
4
5
Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero
Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm
Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero
Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm
Moneta
ALLUFLON
Moneta
Tognana
Tescoma
OffertaBestseller No. 31
Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
Alluminio alto spessore fondo 4 mm, per una cottura uniformeRivestimentoartech stone ultra effetto pietra rinforzato con particelle mineraliMassima anti-aderenza e resistenza
OffertaBestseller No. 32
ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm
Set 3 padelle (20-24-28) antiaderente effetto pietra, con particelle minerali aggiunteManico atermico wood effect, per una presa naturaleAdatte a tutti i piani cottura, esclusa induzione
OffertaBestseller No. 33
Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm
Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm
Corpo in alluminio alto spessore fondo 4 mm, per una perfetta diffusione del caloreRivestimento artech stone ultra, antiaderente effetto pietra rinforzato con particelle minerali, per...Per tutti i fuochi, eccetto induzione
Bestseller No. 34
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero
Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero
OffertaBestseller No. 35
Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm
Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm

La padella antiaderente è uno strumento di cottura molto utile in cucina e, ad oggi, estremamente usato. L’antiaderenza del rivestimento interno della padella permette di cucinare in modo sano e leggero senza l’aggiunta di condimenti. Ciò accade perchè il rivestimento non permette che gli alimenti si attacchino al fondo e per questa ragione non è necessario ungere il fondo con olio o burro.

Cucinare in questo modo non solo vi permetterà di evitare grassi aggiuntivi ma anche di non alterare il sapore degli alimenti che spesso cambia proprio perchè condito.

Fondo antiaderente, una grande innovazione

La padella antiaderente ha quindi rappresentato davvero una grande innovazione in cucina permettendoci di cambiare le nostre abitudini alimentari.

La novità importante però sta nella produzione, da qualche anno a questa parte, del rivestimento antiaderente privo di sostanze come cadmio, piombo o acido perfluoroottanoico (il PFOA), che veniva usato come tensioattivo nella produzione dello strato antiaderente di molti oggetti che usiamo nel quotidiano. Fino a qualche anno fa questi elementi erano usati anche per la pentole ma ad oggi il vento è cambiato e il rivestimento antiaderente è privo di queste sostanze dannose per la salute.

Ad oggi è possibile trovare sul mercato padelle di tutti i tipi prodotte con molteplici materiali differenti: acciaio, alluminio, ceramica, ghisa oppure rame. Insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Anche il rivestimento antiaderente ad oggi può essere di diverso tipo: alluminio pressofuso, alluminio stagnato, ceramica, teflon, pietra o particelle minerali.

Ognuno di questi fondi ha le sue proprietà che lo differenziano dagli altri ma l’antiaderenza è pressocchè simile. Ma come si fa a capire se una padella è davvero antiaderente?

La prova più semplice da effettuare è certamente quella dell’uovo. Se, dopo aver effettuato tutte le operazioni del caso, un uovo semplicemente versato nella padella si cuoce senza attaccarsi minimamente, la padella può considerarsi di qualità.

Inoltre, nelle operazioni di pulizia la padella deve comportarsi nel modo giusto: ovvero non lasciare gli alimenti incrostati. Di seguito alcune semplici regole da seguire valide per tutte le padella con fondo antiaderente. Se queste regole non vi permettono di conservare a lungo la padella vuol dire che questa non ha un fondo antiaderente di qualità.

Come usare e conservare al meglio la padella antiaderente

E’ bene ricordare che il rivestimento antiaderente è molto delicato e va trattato nel modo giusto per ottenere il risultato perfetto che desideriamo.

Prima del primo utilizzo è necessario lavare la padella con detersivo e una spugnetta non abrasiva. Una volta asciugato è consigliabile passare all’interno della padella un filo d’olio e poi asciugarlo con un po’ di carta assorbente. Questa operazione vi permetterà di mantenere il fondo sempre pronto.

Il procedimento va ripetuto ogni trenta, quaranta giorni per mantenere il fondo efficiente.

Ci sono alcune semplici regole da seguire per conservare al meglio le pentole con rivestimento antiaderente:

  • utilizzare una fiamma di dimensioni adatte al fondo della padella in modo da evitare il contatto diretto dei manici con il calore
  • è assolutamente sconsigliato far surriscaldare il fondo senza cibo, poiché a lungo andare il rivestimento antiaderente potrebbe danneggiarsi e la base deformarsi
  • non tagliare mai gli alimenti direttamente all’interno della pentola
  • per mescolare i cibi è consigliabile usare utensili in silicone o legno per evitare che il fondo si graffi. Nell’immediato il graffio non appare ma con il tempo e l’uso reiterato di utensili in alluminio il fondo potrebbe danneggiarsi e non essere più performante
  • gli utensili in legno o silicone non solo evitano che il fondo della padella si graffi ma sono materiali isolanti. La loro conducibilità termica, ovvero la capacità di assorbire calore, è molto bassa. Questo vuol dire che ne assorbono meno rispetto ad altri materiali come l’alluminio o l’acciaio. Perciò usando questi prodotti evitiamo anche di scottarci mentre stiamo cucinando.

Consigli di pulizia

Una volta usata la padella va pulita nel modo corretto. Alcune pentole antiaderenti possono essere lavate in lavastoviglie ma in linea generale questo tipo di lavaggio è sconsigliato perchè a lungo andare potrebbe danneggiare la padella.

E’ bene comunque seguire le istruzioni indicate dal produttore dell’utensile e, nel caso di lavaggio a mano seguire questi consigli:

  • per agevolare la pulizia ed evitare lo sfregamento eccessivo, può essere utile lasciare in ammollo le padelle per qualche minuto in acqua tiepida, così da facilitare lo scioglimento delle incrostazioni. Soprattutto quando la superficie appare un po’ carbonizzata per via della cottura prolungata di alcuni cibi. Non è un danno ma alcuni alimenti purtroppo rilasciando sulla pentola questa sostanza che sembra incrostata. In realtà va via facilmente ma l’ammollo vi aiuterà
  • in linea generale pentole e padelle con rivestimenti antiaderenti non vanno lavate con spugne abrasive, pagliette in acciaio inox o in lana d’acciaio che rovinano il fondo. E’ necessario usare spugne o panni morbidi insieme a detergenti per i piatti oppure limone e aceto se volete usare metodi tradizionali e non dannosi per l’ambiente.

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm

Moneta Etnea Set 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm

  • Alluminio alto spessore fondo 4 mm, per una cottura uniforme
  • Rivestimentoartech stone ultra effetto pietra rinforzato con particelle minerali
  • Massima anti-aderenza e resistenza
2 ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm

ALLUFLON Etnea Wood Edition Set da 3 Padelle, Alluminio, Nero, 20 - 24 - 28 cm

  • Set 3 padelle (20-24-28) antiaderente effetto pietra, con particelle minerali aggiunte
  • Manico atermico wood effect, per una presa naturale
  • Adatte a tutti i piani cottura, esclusa induzione
3 Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm

Moneta Etnea Padella, Alluminio, Nero, 30 cm

  • Corpo in alluminio alto spessore fondo 4 mm, per una perfetta diffusione del calore
  • Rivestimento artech stone ultra, antiaderente effetto pietra rinforzato con particelle minerali, per...
  • Per tutti i fuochi, eccetto induzione
4 Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero

Tognana Set 3 padelle 20-24-28 cm, Alluminio, anche a Induzione, Nero

  • Corpo in alluminio forgiato
  • Nr 1 PADELLA 1M CM 20
  • Nr 1 PADELLA 1M CM 24
5 Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm

Tescoma 594244 Linea Presto Padella con Quattro Cerchi, Nero, Diametro 24 cm

  • Dotata di quattro cerchi, per cuocere hamburger, uova al tegamino e pancakes
  • Non compatibile con piani ad induzione
  • Adatto per piani cottura elettrico a gas e in vetroceramica
Back to top
Migliori padelle